Almanacco dello Spazio: 365 giorni di anniversari spaziali

Vi piacerebbe avere un libro in italiano che, giorno per giorno, vi racconta gli eventi spaziali e astronomici avvenuti in quel giorno, con le chicche, le immagini rare e le curiosità di ciascun evento? Magari in formato digitale, così potete averlo sempre con voi e consultarlo facilmente?

Se la vostra risposta è sì, forse ho qualcosa per voi. Sto scrivendo un e-book di questo genere, intitolato Almanacco dello Spazio, che fa proprio quello che ho descritto. La bozza aggiornata, con quasi 1100 voci, è scaricabile liberamente cliccando sui link qui sotto.

L’Almanacco non è protetto contro la copia; anzi, è liberamente distribuibile e copiabile secondo la licenza Creative Commons inclusa nel testo. Chiedo solo che venga rispettato il mio diritto legale di essere riconosciuto come autore.

Se l’Almanacco dello Spazio vi piace e volete incoraggiarmi ad ampliarlo, o semplicemente offrirmi l’equivalente di una birra o di una fetta di pizza per farmi sapere che vi è piaciuto, potete fare una donazione (anche piccola, tutto fa brodo) usando PayPal: vi citerò nel prossimo aggiornamento, se mi date il vostro consenso (ditemi voi se usare nome e cognome oppure nick o altro). Grazie!





Scarica la versione più recente dell’Almanacco (19 giugno 2016):
Formato EPUB
Formato MOBI


NOTA: se lo scaricamento non funziona correttamente, provate a fare clic destro sui link qui sopra e a scegliere “Salva con nome” o simili.

––––

Se vi state chiedendo perché sto scrivendo un almanacco di questo genere, la risposta è che sono da sempre appassionato di storie dello spazio e vedo passare quotidianamente i vari anniversari degli eventi spaziali senza che ne rimanga una traccia organizzata, per cui ho pensato di crearmene una personale. Poi mi sono detto che magari questa struttura ad almanacco, con almeno una storia da raccontare per ogni giorno dell’anno, poteva interessare anche a qualcun altro e ho deciso di condividerla. Tutto qui: non ho pretese enciclopediche.

Per ora in questa edizione trovate i fatti essenziali: nelle versioni successive ciascuno degli eventi delineati verrà ampliato man mano fino a diventare un breve racconto vero e proprio, sempre basato rigorosamente sui fatti, per celebrare il coraggio e l’ingegno di tutti coloro che in un modo o nell’altro hanno contribuito a costruire quest’avventura incredibile e infinita che è l’esplorazione del cosmo.

Pubblicherò una versione aggiornata a cadenza grosso modo mensile. Se volete sapere quando la pubblico, seguitemi su Twitter (@disinformatico).

Buona lettura.

13 commenti:

Fabio ha detto...

Grazie!

Tubaz ha detto...

Sei un grande. Grazieee!!!!

Gianpiero Gallo ha detto...

Bravissimo! Sei sempre il N°1

Andrea ha detto...

Come al solito un lavorone molto bello

luciano Passuello ha detto...

Grazie 365 volte

arte monumenti ha detto...

Salve, sarebbe utile avere l'ebook in formato PDF perchè non si riesce ad aprire su WINDOWS e chiaramente è scomodo o inopportuno installare appositi lettori dei formati utilizzati su ogni computer che si usa

Paolo Attivissimo ha detto...

arte,

in questa fase di aggiornamento frequente non posso generare ogni volta anche il PDF. Lo farò periodicamente quando il libro sarà un po' più stabile.

Nel frattempo, considera che puoi installare Sigil e convertire il libro in PDF.

@MaViCAleSa ha detto...

Un altra chicca dal ns mitico @disinformatico; Grande Bel lavoro ! Continua così.

antonio ha detto...

Grazie!

Mikhail Lanart-Hastur ha detto...

@arte ti posso consigliare sumatra pdf portable?
Senza bisogno di installare legge perfettamente il formato epub

Zappa ha detto...

Paolo, scorrendo l'epub non so come ma ho trovato un refuso:

1997-02-24
Alle 19:35 GMT .... L'incendio viene domato dopo quindi minuti.

Ovviamenti volevi scrivere .. dopo QUINDICI minuti, vero ?

;-)

Zappa

Paolo Attivissimo ha detto...

Zappa,

si', volevo scrivere "quindici" :-) Ho corretto; la correzione sarà disponibile nel prossimo aggiornamento. Ti citerò come snidatore di refusi. Grazie!

Zappa ha detto...

Paolo, se mi citi ne sono onorato!
ciao!
Zappa